L'intervento di mastoplastica additiva Roma

Pubblicato il 09/01/2018

L'intervento di mastoplastica additiva Roma del Dott. Volpes Giancarlo avviene in anestesia locale accompagnata da sedazione in regime di day surgery, quindi non necessita di ricovero ospedaliero notturno. La fase dell'intervento dura circa 60 minuti e prevede più tecniche di intervento:

  • mastoplastica sottomuscolare;
  • mastoplastica sottoghiandolare;
  • mastoplastica dual plane;
  • mastoplastica additiva rigenerativa;

La tecnica Dual Plane ad esempio, forse la più utilizzata al giorno d’oggi, con la quale la tasca atta ad accogliere la protesi viene prodotta al di sotto del piano muscolare pettorale, è la prima scelta quando le mammelle sono ipotrofiche o molto svuotate; ma per seni già sufficientemente rappresentati, il tessuto ghiandolare e adiposo sarà sufficiente a garantire una copertura adeguata alla protesi e ottenere splendidi risultati.
La protesi verrà posizionata per via sottomuscolare o periareolare, meno usata la tipologia ascellare.
Nel post intervento il paziente potrà notare un leggero gonfiore della zona del seno sottoposta all'intervento di chirurgia plastica, ma a tal proposito verranno prescritti antidolorifici e antibiotici. Per maggior informazioni, contatta lo studio di mastoplastica additiva Roma del Dott. Volpes Giancarlo ai recapiti 063236312.